Face conturing

Con il termine Face contouring  di recente entrato nel vocabolario della medicina estetica, si intendono  una serie di tecniche mini-invasive che permettono di rimodellare il viso con prodotti completamente riassorbibili e senza effetti a lungo termine. E’ più corretto parlare di pluralità di trattamenti collegati tra loro, e ciò in quanto le varie parti del viso sono inevitabilmente connesse tra loro.

Con l’impiego di filler si giunge alla pratica di scolpire e modellare il viso utilizzando solo la medicina estetica.

La definizione delle linee del volto principali, in particolare della mascella, avviene attraverso l’uso di filler (che, sono sostanze naturalmente prodotte dalla nostra pelle e reimpiegate in medicina estetica ormai da molti anni in modo efficace).
Il filler lavora in modo da  aggiungere, invece di togliere. La definizione del volto non avviene quindi andando a svuotare o scavare il viso, bensì a ridimensionarne il volume attraverso uno studio approfondito del singolo caso.

Il face contouring è quindi un trattamento di medicina estetica colto alla  correzione e ripristino dei volumi cutanei mediante acido ialuronico iniettato poi in punti mirati del volto.

I trattamenti più comuni riguardano:

  • solchi naso-genieni
  • zigomi
  • mandibola
  • mento
  • occhiaie
  • rinofiller

 

Durata del trattamento:

20/30 minuti.

Precauzioni:

Evitare esposizione a fonti di calore per 15 gg e fare visita di controllo

 

Commenta